film Dunkerque vs realtà


Risposta 1:

Presumo che tu intenda il film. Non sono un esperto storico e non pretendo di sapere tutto. Tuttavia ho un profondo interesse per la seconda guerra mondiale. Il film Dunkerque, sebbene un grande film non sia del tutto accurato dal punto di vista storico.

Innanzitutto l'inizio del film. Si vedono soldati britannici camminare per le strade di Dunkerque. Vengono quindi colpiti dal fuoco nemico. Tutti tranne uno fugge e raggiunge una posizione difensiva presidiata da soldati francesi. Questo è tutto sbagliato. I tedeschi erano a miglia di distanza da Dunkerque. Erano stati tenuti a un perimetro significativamente lontano dalla città. Sebbene il perimetro fosse detenuto dalla maggioranza dei soldati francesi, non era a duecento metri dalla spiaggia.

In secondo luogo lo stato di Dunkerque. Ora so che Nolan voleva che questo film fosse autentico. Non voleva usare il cgi che ammiro e fa sembrare il film fantastico. Tuttavia, evitando il cgi, il film appare nudo e in alcuni casi a basso budget. Dunkerque come una città è intatta. Non ci sono danni alla città. Nonostante sia stato bombardato nel regno, vieni durante la vera evacuazione. Ci furono incendi e denso fumo nero su Dunkerque per tutto il periodo.

Le spiagge sono un altro problema. Sembrano intatti. In realtà c'erano corpi, armi, attrezzature e veicoli ovunque. Per non parlare dei 300000 uomini. Dunkerque lo fa sembrare un picnic. Sono visibili al massimo duecento uomini. Guarda la scena di Dunkerque dal film 'Espiazione' che la cattura perfettamente.

In terzo luogo il salvataggio. Il film fa capire che le "piccole navi" hanno salvato il BEF. Ora, naturalmente, le piccole navi hanno dato un enorme contributo e molti civili hanno mostrato grande coraggio e coraggio per andare ad aiutare. Ma in realtà le piccole navi hanno compensato una piccola percentuale delle truppe salvate. Non conosco le statistiche attuali, ma i cacciatorpediniere e le altre navi della marina reale hanno effettuato la maggior parte dei soccorsi. Il film racconta che la Royal Navy aveva circa 2 cacciatorpediniere. Quando davvero il mare sarebbe pieno di navi. Sarebbe difficile vedere l'acqua con la quantità di navi che la marina avrebbe nell'acqua.

Ci scusiamo per la risposta lunga. Spero che abbia aiutato.


Risposta 2:

Per far risaltare questo film nella celebre moda di Christopher Nolan c'erano compromessi nella storia originale ma solo nei dettagli più fini. Due cose che mi hanno colpito come un grave difetto del realismo sono state la pulizia delle truppe e la sparatoria verso la fine quando Tom Spitfire stava bruciando ... non c'era motore.

Dopo aver lavorato a Dunkirk e ad Amsterdam, sono stato testimone della passione di Mr. Nolan nel ricreare l'evento storico. È stato davvero impressionante quanto si sarebbe spinto per rendere la maggior parte delle scene il più realistico possibile per farti sentire parte dell'azione.


Risposta 3:

Presumo che tu intenda il film e la mia opinione personale è che mentre c'erano scene realistiche che descrivono la condizione dei feriti e l'orrore di essere confinato in un'area sotto costante bombardamento non può essere ricreato. Immagina di essere intrappolato con migliaia di tuoi compagni di soldati in circostanze in cui tutti sono soggetti allo stesso grado di pericolo. Ti trovi in ​​una situazione non di tua creazione e intorno a te gli altri soldati stanno urlando in un dolore orribile e come molti altri giacciono morti. Nella disperazione senti voci che invocano la madre e cercano qualcuno che prenda qualche reliquia del ricordo nella speranza che raggiunga i propri cari. Prova come possiamo non possiamo mai eguagliare la realtà di ciò che è accaduto a Dunkerque.


Risposta 4:

Ho vissuto vicino a Dunkerque per 20 anni. Posso dirti che il film è stato girato lì. Ho riconosciuto la spiaggia, gli edifici che circondano la spiaggia e le strade viste all'inizio del film. In realtà è stato davvero strano perché conosco questi posti.

Ma a scuola non ho imparato molto su questa storia anche se è molto vicino a dove ho vissuto (ed è un peccato ...), quindi non posso dire se la "storia" sia rispettata, ma le impostazioni lo sono sicuramente.