La differenza chiave tra valenza e carica è che la valenza indica la capacità di un elemento chimico di combinarsi con un altro elemento chimico, mentre la carica indica il numero di elettroni ottenuti o rimossi da un elemento chimico.

Validità e carica sono termini strettamente correlati in quanto entrambi questi termini descrivono la reattività di un elemento chimico. La valenza è il potere combinante di un elemento, specialmente se misurato dal numero di atomi di idrogeno che può spostare o combinare. D'altra parte, una carica di un atomo è il numero di protoni meno il numero di elettroni in un atomo.

CONTENUTI

1. Panoramica e differenza chiave
2. Che cos'è la valenza
3. Che cos'è la carica
4. Confronto fianco a fianco - Valenza vs addebito in forma tabulare
5. Riepilogo

Che cos'è la valenza?

La valenza è il potere combinante di un elemento, specialmente se misurato dal numero di atomi di idrogeno che può spostare o combinare. È una misura della reattività di un elemento chimico. Tuttavia, descrive solo la connettività degli atomi e non descrive la geometria di un composto.

Possiamo determinare la valenza osservando la posizione dell'elemento chimico nella tavola periodica. La tavola periodica ha sistemato gli elementi chimici in base al numero di elettroni nel guscio più esterno dell'atomo. Il numero di elettroni nel guscio più esterno determina anche la valenza dell'atomo. Ad esempio, gli elementi del gruppo 1 nella tavola periodica hanno un elettrone più esterno. Pertanto, hanno un elettrone per lo spostamento o la combinazione con un atomo di idrogeno. Pertanto, la valenza è 1.

Inoltre, possiamo determinare la valenza usando la formula chimica di un composto. La base di questo metodo è la regola dell'ottetto. Secondo la regola dell'ottetto, un atomo tende a completare il suo guscio più esterno riempiendo il guscio di elettroni o rimuovendo gli elettroni extra. Ad esempio, se consideriamo il composto NaCl, la valenza di Na è uno perché può rimuovere un elettrone che ha nel guscio più esterno. Allo stesso modo, la valenza di Cl è anche una perché tende a guadagnare un elettrone per completare il suo ottetto.

Tuttavia, non dovremmo confonderci con i termini numero di ossidazione e valenza poiché il numero di ossidazione descrive la carica che un atomo può portare con sé. Ad esempio, la valenza dell'azoto è 3, ma il numero di ossidazione può variare da -3 a +5.

Cos'è Charge?

Una carica è il numero di protoni meno il numero di elettroni in un atomo. Di solito, questi due numeri sono uguali tra loro e l'atomo si presenta in forma neutra.

Tuttavia, se un atomo ha una configurazione elettronica instabile, allora tende a formare ioni guadagnando o rimuovendo elettroni. Qui, se un atomo guadagna elettroni, allora ottiene una carica negativa poiché un elettrone ha una carica negativa. Quando un atomo guadagna un elettrone, non ci sono abbastanza protoni nell'atomo per bilanciare questa carica; quindi, la carica dell'atomo è -1. Ma se l'atomo rimuove un elettrone, allora c'è un protone in più; quindi, l'atomo riceve +1 carica.

Qual è la differenza tra valenza e addebito?

La valenza indica la reattività di un atomo, mentre la carica indica come ha reagito un atomo. Quindi, la differenza chiave tra valenza e carica è che la valenza indica la capacità di un elemento chimico di combinarsi con un altro elemento chimico, mentre la carica indica il numero di elettroni acquisiti o rimossi da un elemento chimico.

Inoltre, il valore di valenza non ha segni più o meno, mentre la carica ha segno più se lo ione si è formato rimuovendo gli elettroni e ha il segno meno se l'atomo ha guadagnato elettroni.

La seguente infografica riassume la differenza tra valenza e carica.

Differenza tra valenza e carica in forma tabulare

Riepilogo - Valenza vs addebito

La valenza fornisce la reattività di un atomo mentre la carica descrive come ha reagito un atomo. In sintesi, la differenza chiave tra valenza e carica è che la valenza indica la capacità di un elemento chimico di combinarsi con un altro elemento chimico, mentre la carica indica il numero di elettroni che un elemento chimico ottiene o rimuove.

Riferimento:

1. Helmenstine, Anne Marie. "Cos'è Valence o Valency?" ThoughtCo, 21 marzo 2019, disponibile qui.

Immagine per gentile concessione:

1. “Tavola periodica degli elementi” di Dmarcus100 - Opera propria (CC BY-SA 4.0) tramite Commons Wikimedia
2. “Ioni” di Jkwchui - Opera propria (CC BY-SA 3.0) tramite Commons Wikimedia