Differenza chiave: trasferimento vs trasmissione di azioni

Il trasferimento di azioni e la trasmissione di azioni comportano entrambi il cambio di proprietà delle azioni di una società. Il trasferimento di azioni si riferisce all'investitore che altera volontariamente la proprietà delle sue azioni cedendole a un altro investitore. La trasmissione di azioni è un meccanismo mediante il quale il titolo in azioni è devoluto per morte, successione, eredità o fallimento. Questa è la differenza chiave tra trasferimento e trasmissione di azioni.

INDICE 1. Panoramica e differenza chiave 2. Che cos'è il trasferimento di azioni 3. Che cos'è la trasmissione di azioni 4. Confronto affiancato - Trasferimento vs trasmissione di azioni

Che cos'è il trasferimento di azioni

Le azioni possono essere trasferite a causa di una serie di situazioni come la raccolta di nuovo capitale, la donazione di azioni a un altro individuo o il recupero di investimenti (recupero di investimenti). In questo caso, il proprietario originale delle azioni viene definito "cedente" e il nuovo detentore di azioni è il "cessionario". In un trasferimento di azioni, deve essere compilato un "modulo per il trasferimento di azioni" indicante tutte le informazioni pertinenti del trasferimento e il certificato azionario deve essere consegnato al nuovo detentore. Il nuovo azionista è tenuto a versare un'imposta di bollo al momento del trasferimento di azioni nel caso in cui il titolare paghi più di £ 1.000 per acquisire le azioni.

Le azioni di una società pubblica sono generalmente liberamente trasferibili. Una volta che le azioni sono quotate in borsa, il controllo sugli abbonati è limitato. Tuttavia, potrebbero essere previsti criteri concordati applicabili per limitare un trasferimento di azioni nel modo seguente.

Restrizioni statutarie (AOA)

Lo statuto stabilisce le modalità di gestione, amministrazione e proprietà dell'azienda. Gli articoli possono porre restrizioni ai poteri della società al fine di proteggere l'interesse degli azionisti. L'AOA può inoltre dichiarare la capacità della società di riacquistare azioni in un determinato momento

Accordi tra azionisti

Questo è un accordo tra gli azionisti della società costituito con lo scopo principale di salvaguardare il loro investimento. Questo tipo di accordo può essere stipulato collettivamente tra tutti gli azionisti o all'interno di una specifica classe di azionisti. È possibile includere clausole per impedire alle parti indesiderate di acquisire azioni della società che possono comportare una diluizione del controllo.

Rifiuto da parte del Consiglio di amministrazione

Il Consiglio di amministrazione è autorizzato dallo Statuto ad accettare o respingere la richiesta di trasferimento delle azioni. Se gli amministratori ritengono che la richiesta di trasferimento non sia in linea con l'interesse della società, non consentiranno il trasferimento. Una risoluzione speciale deve essere approvata nel caso in cui gli amministratori desiderino vietare il trasferimento.

Differenza tra trasferimento e trasmissione di azioni

Che cos'è una trasmissione di azioni?

Il cedente deve eseguire un atto valido a favore del cessionario se si deve concretizzare una trasmissione di azioni. Le disposizioni relative alla trasmissione di azioni sono specificate nella sezione 56 del Companies Act del 2013. In caso di decesso del proprietario delle azioni, le azioni saranno trasmesse ai suoi eredi legali. Gli eredi beneficiari dovrebbero avere i loro nomi inseriti nel registro dei membri della società se devono avere diritto alle azioni dell'azionista deceduto.

I documenti necessari per richiedere la trasmissione di azioni di un azionista deceduto sono:

  • Copia certificata del certificato di morte Certificato di partecipazione originale Certificato di successione della lettera di amministrazione Richiesta di trasmissione firmata dagli eredi legali

Qual è la differenza tra trasferimento e trasmissione di azioni?

Trasferimento vs trasmissione di azioni
Trasferimento volontario di azioni effettuato dall'azionista esistente al nuovo azionista.Il cambio di proprietà avviene alla morte, fallimento o eredità di un azionista.
Considerazione
È necessario considerare.La considerazione non è richiesta.
Intervento del Consiglio di amministrazione
Il consiglio di amministrazione può rifiutare di trasferire le azioni.Il Consiglio di amministrazione non può rifiutare la trasmissione delle azioni.
Obbligo
Una volta trasferito, l'originale non ha alcun obbligo nei confronti delle azioni.L'obbligo originale è continuato dal nuovo titolare.

Lista di referenze:

Immagine per gentile concessione:

“Philippine-stock-board-board” di Katrina.Tuliao - (CC BY 2.0) tramite Commons Wikimedia