Che cos'è un parassita?

Un parassita è un organismo alimentato da parti o prodotti vitali di un altro organismo vivente chiamato ospite. I parassiti causano alcuni danni all'host. A differenza dei predatori, non uccidono o uccidono immediatamente gli organismi che usano per il cibo.

I parassiti si adattano a questo stile di vita.

I parassiti sono organismi eucariotici, sebbene batteri e virus patogeni portino uno stile di vita parassitario. I parassiti possono essere piante, animali o funghi.

Parassiti per stile di vita:

  • Temporaneo: contattare l'host solo per l'alimentazione. Esempi di parassiti temporanei includono zanzare, ferite succhiate di sangue in Sud America e altro ancora. Costante: usano il proprietario non solo come fonte di cibo, ma anche come residenza permanente. Esempi di parassiti permanenti sono tenia, anchilostoma e altro.

Secondo la localizzazione dei parassiti nel corpo ospite:

  • Ectoparassiti: parassita sulla superficie del corpo ospite. Esempi di ectoparassiti sono pulci, zecche e altro. Endoparassiti: vivono all'interno del corpo ospite. Esempi di endoparassiti: intestini - tenie, ecc .; Nel fegato - colpo di fortuna lanceolato e altri; Nel cuore - vermi, ecc .; Nei muscoli - Trichinella e altri.

Le malattie parassitarie sono chiamate parassiti. I sintomi clinici più comuni della parassitosi sono ansia, affaticamento e perdita di peso. Lo sviluppo di un gran numero di parassiti nell'ospite può portare alla sua morte.

Che cos'è un virus?

Il virus è un patogeno microscopico (da 15 a 350 nm) che infetta le cellule nell'organismo vivente.

I virus possono essere rilevati solo usando un microscopio elettronico.

Possono infettare animali, piante e batteri.

Esistono due forme principali del virus:

  • Forma attiva extracellulare (virione) adattata per trasferire l'acido nucleico da una cellula all'altra. Si attiva solo dopo essere entrato nella cellula vivente; Intracellulare: forma attiva.

I virus trasportano piccole quantità di acido nucleico - DNA o RNA. L'acido nucleico può essere a singolo o doppio filamento, protetto da un guscio, composto da proteine, lipidi, carboidrati o loro combinazioni.

Strutturalmente, i virus sono classificati in due tipi:

  • Virus semplici: acido nucleico (nucleotide) e guscio proteico (capside). Virus complessi: oltre alle buste di acido nucleico e proteine, contengono buste di lipoproteine ​​o fosfolipoproteine ​​chiamate peplos.

A seconda del tipo di acido nucleico, i virus sono generalmente divisi in virus RNA e DNA. Esempi di virus RNA e DNA:

  • DNA - adenovirus, parvovirus, herpesvirus e altri; RNA - reovirus, rabdovirus, retrovirus e altri.

I virus non hanno la capacità di riprodursi autonomamente perché non dispongono di dispositivi autoreplicanti. Si riproducono solo controllando e obbedendo alle cellule viventi. Il virus lega una cellula vivente e vi trasmette l'acido nucleico. La riproduzione del genoma virale avviene attraverso la riproduzione, risultando in un gran numero di nuove copie di RNA o DNA virali. L'acido nucleico si lega ai ribosomi delle cellule e stimola la produzione di proteine ​​virali. Le molecole prodotte vengono unite per formare nuovi virus.

Come risultato di questi processi le cellule ospiti sono danneggiate e non sono più utili per i virus. Pertanto, i virus appena sintetizzati lo lasciano e prendono di mira nuove cellule. L'escrezione del virus host dal virus può essere rapida, completa distruzione o accompagnata da un germogliamento graduale.

Differenza tra parassiti e virus



  1. descrizione

Parassita: un parassita è un organismo che si nutre di parti o prodotti vitali di un altro organismo vivente chiamato ospite.

Virus: un virus è un patogeno microscopico (da 15 a 350 nm) che si impegna nelle cellule di un organismo vivente.



  1. organizzazione

Parassiti: i parassiti sono organismi eucariotici.

Virus: i virus non sono cellulari.



  1. il volume

Parassita: da diversi micrometri (parassiti monocellulari) a diversi metri (tenie).

Virus: da 15 a 350 nm.



  1. duplicato

Parassiti: i parassiti sono in grado di riprodursi mediante riproduzione sessuale o asessuata.

Virus: i virus non sono in grado di riprodursi in modo indipendente, si riproducono solo controllando e obbedendo alle cellule viventi.



  1. la localizzazione

Parassiti: i parassiti possono essere parassiti sulla superficie del corpo ospite o vivere in diversi organi e tessuti. Possono comunicare solo con il proprietario per il pascolo o per la residenza permanente.

Virus: i virus sono attivi solo nelle cellule viventi.



  1. esempi

Parassita: mosche, zecche, tenie, passera nanceolata, filari, Trichinella e altro.

Virus: adenovirus, parvovirus, herpesvirus, reovirus, rabdovirus, retrovirus e altro.

Parassita e altri. Tabella comparativa dei virus

Brevi informazioni sul parassita e altri. virus

  • Un parassita è un organismo alimentato da parti o prodotti vitali di un altro organismo vivente chiamato ospite. Il virus è un patogeno microscopico (da 15 a 350 nm) che infetta le cellule nell'organismo vivente. I parassiti sono organismi eucariotici e i virus non sono cellulari. Le dimensioni del parassita possono variare da pochi micrometri (parassiti monocellulari) a diversi metri (tenie). I virus vanno da 15 a 350 nm e possono essere visualizzati solo al microscopio elettronico. I parassiti sono in grado di riprodursi attraverso la riproduzione sessuale o asessuata. I virus non hanno la capacità di riprodursi in modo indipendente, si riproducono solo controllando e subordinando le cellule viventi. I parassiti sono parassiti sulla superficie del corpo ospite o in vari organi e tessuti. Possono comunicare solo con il proprietario per il pascolo o per la residenza permanente. I virus sono attivi solo nelle cellule viventi. Esempi di parassiti sono pulci, zecche, tenia, passera lanceolata, filaria, Trichinella e altro ancora. I virus includono adenovirus, parvovirus, herpesvirus, reovirus, rabdovirus, retrovirus e altro ancora.
Dr. Mariam Bodilova Forest Research Institute, BAS

RIFERIMENTI

  • Dube, H. Manuale di funghi, batteri e virus. Mumbai: Promilla Publishing. 2007. Stampa.
  • Fields e B. Knipe. Virologia fondamentale. Delaware: Raven Press. 1986. Stampa.
  • Lucius, R., B. Loos-Frank, R. Lane, R. Poulin, C. Roberts, R. Grencis. Biologia dei parassiti. Hoboken: John Wiley and Sons. Stampa questo articolo.
  • Credito di immagine: https://www.publicdomainpictures.net/pictures/40000/velka/-13597144015Um.jpg
  • Credito immagine: https://cdn.pixabay.com/photo/2017/05/20/22/37/tick-2329990_960_720.jpg