Giornalista 605px

Il commentatore dei media statunitensi Gorg Snell ha detto una volta che il giornalismo non è commerciale. Probabilmente ha colpito l'unghia sulla testa. Ora ci sono molti siti Web su Internet e ognuno è in competizione con uno dei produttori di scoop, quindi Internet sta "segnalando". Molte persone non sono interessate a pagare per le notizie. ottengono, quindi Internet è ora diventato il "posto giusto" per segnalare.

La televisione e la radio sono anche le prime scelte per le persone quando c'è uno sviluppo nel mondo. Che si tratti di un disastro naturale, un incidente aereo o un terrorismo, questi sono i media che fanno appello al grande pubblico. Twitter si sta evolvendo rapidamente come mezzo di messaggistica istantanea e molte celebrità e utenti VIP si rivolgono a Twitter quando vogliono annunciare Twitter in qualsiasi momento. Lo stato di Facebook è un altro strumento in cui vengono pubblicati gli aggiornamenti. È interessante notare che, come i supporti di stampa tradizionali, i giornali e le riviste, sono ancora in ritardo rispetto alle "notizie" nella produzione di notizie.

Quindi vediamo che la persona che segnala l'evento è in qualsiasi parte del mondo, Reporter. Non si aggiunge al loro rapporto o analisi. Ma il giornalismo, al contrario della cronaca, implica ottenere notizie "sotto" o "sotto". Ciò può comprendere passaggi quali indagini, analisi e commenti o commenti ben ponderati. Il giornalista attraversa tutti questi passaggi mentre scrive un capolavoro. Se ci fosse stato un incidente aereo, il giornalista avrebbe dovuto fare qualche passo in più per dire cosa fosse successo. Studia la storia di questo incidente aereo o aereo e discute problemi di manutenzione. 1

Ecco perché il giornalismo è un termine molto ampio. Include tutte le persone che lavorano in quest'area. Notizie Oltre ai giornalisti, i media hanno molte altre funzioni che sono coinvolte nella distribuzione delle notizie. Redattori, emittenti televisive, giornalisti e fotografi sono tutti inclusi nel giornalismo. In poche parole, possiamo dire che il giornalismo è un termine universale, ma le interviste sono il fondo del mondo. Quindi, per definizione, la cronaca fa sicuramente parte del giornalismo.

I giornalisti sono di solito quelli che forniscono le notizie, oltre a far parte del programma televisivo. Forse un giornalista può agire come giornalista, ma in genere i giornalisti non agiscono come giornalisti. Il giornalista fornisce notizie al giornalista, che quindi analizza, controlla e riferisce il giornalista o, in alcuni casi, il giornalista stesso. In pratica, possiamo vedere dai media che molti giornalisti hanno i loro programmi televisivi basati su indagini, opinioni o analisi, ma i giornalisti non agiscono come giornalisti. Anderson Cooper, Kristiana Amanpur e Wolf Blitz, che lavoravano per la CNN, sono buoni esempi di giornalisti. 2

Rapporto e commento

Vediamo che i commenti dei giornalisti riguardano indagini, analisi e opinioni. I giornalisti che scrivono o commentano sono responsabili di ciò che dicono e devono conformarsi all'etica del giornalismo. Devono farlo quasi ogni giorno. Questo è logico, perché con così tanti eventi che accadono ogni giorno in tutto il mondo, ciò che viene detto su questo evento e sulla sua origine è molto importante. Nel tempo, il pubblico e il pubblico svilupperanno un certo livello di fiducia nel giornalista che gli piace e può avere un impatto significativo sulla comprensione locale, regionale, nazionale o globale di ciò che sta accadendo. Diversi giornalisti usano diversi standard di eccellenza nell'applicazione dell'etica per il giornalismo e anche il pubblico dovrebbe essere consapevole della differenza.

Un altro modo di esaminare questo argomento è dividere i media in due parti: notizie e opinioni. La notizia è per i giornalisti e i commenti sono per i giornalisti. È interessante notare che i giornalisti sono invitati a contribuire con le loro opinioni e analisi nello svolgimento di programmi televisivi e radiofonici. La scelta di chi invitare a volte riflette le loro opinioni e preferenze, ma credono che faranno del loro meglio per seguire l'etica del giornalista.

Diversi giornalisti seguono standard diversi. Per quanto riguarda i giornalisti, a volte devono bilanciare il rapporto. Se l'evento avesse richiesto la presentazione di storie o versioni di parti opposte, avrebbe potuto farlo. Questo mostra come due diverse parti percepiscono lo stesso evento. Il giornalista che è un giornalista dovrebbe aggiungere colore a ciò che ritiene rilevante o pertinente. Il colono può anche presentare entrambi i lati della storia, ma in pratica la maggior parte dei pilastri è più incline a vedere un punto rispetto all'altro.

Ovviamente, i commentatori scrivono delle notizie dopo che sono state segnalate, perché forniscono un riflesso ben ponderato del problema in esame. A loro avviso, questo è lo scopo principale di scrivere la colonna. Altrimenti, senza alcun punto di vista, rimane solo un rapporto di notizie. È interessante notare che mentre molti giornalisti esprimono le loro opinioni, alcune persone li considerano "di parte". Tuttavia, non sono obbligatori. Fa parte del loro lavoro. Ovunque si trovino, devono mostrare il loro punto di vista.

Fox News ha un certo punto di vista e molti giornalisti che lo riflettono condividono anche questo punto di vista. Altre emittenti hanno una diversa classe di giornalisti con diverse prospettive. Non sono solo giornalisti, quindi hanno la loro opinione su tutte le notizie che ritengono importanti. Lo hanno avanzato con le loro opinioni sugli eventi. Naturalmente, diversi giornalisti hanno opinioni diverse su aborto, orientamento sessuale e altre questioni, e i giornalisti sono liberi di esprimere le loro opinioni su questi argomenti. Molte volte, gli spettatori ritengono che il canale di notizie abbia un'ascia attraente e quindi si stanno rivolgendo a una festa. Questa è solo un'idea e come vedono le cose. Questo è solo giornalismo e dovrebbe essere diverso dal riferire. 3

Rispettare gli standard

Naturalmente, un giornalista o un giornalista seguiranno le stesse regole dei giornalisti, sulla base di fatti comprovati. L'autore dell'articolo deve fare affidamento su tutte le prove che ha nella storia. Può esprimere la propria opinione, ma non può e non dovrebbe giocare con fatti e cifre perché rappresentano la realtà di una situazione o di un evento e l'intera idea e analisi sono basate su quello. Anche se il colono cita qualcun altro, le informazioni su quella citazione devono prima essere controllate per assicurarsi che siano citate. Se vengono commessi alcuni errori, il revisore non dovrebbe vergognarsi di ripetere ciò che ha detto e correggere le informazioni sbagliate.

Mentre ci sono norme universali, i commentatori e gli altri giornalisti hanno la loro voce in capitolo, che devono essere seguiti e ogni media ha le proprie regole e norme per i suoi giornalisti, dovrebbero essere monitorati dal personale e da tutto il personale. Giornalisti che lavorano su questi media. Una corretta indagine giornalistica dovrebbe andare oltre i limiti dell'etica. Pertanto, i giornalisti non hanno la libertà illimitata di dire o scrivere ciò che vogliono.

Nel tempo, colonialisti e giornalisti della televisione e di altri media seguiranno un pubblico particolare, e lettori e spettatori svilupperanno una relazione personale con loro. La ragione di ciò è la loro capacità di esprimere i loro pensieri e le opinioni di coloro che li seguono, che di solito è in qualche modo compatibile con loro. Anche se non è così, il pubblico e i lettori crederanno e apprezzeranno le loro opinioni e saranno felici di guidarli nello sviluppo della propria visione di ciò che viene discusso o discusso. 4

Quindi, vedremo che l'accuratezza e la validità della verità costituiscono la base sia della cronaca che del giornalismo, ma c'è molto spazio per il giornalismo per esprimere le sue opinioni su vari temi. Tuttavia, tieni presente che esistono limiti all'equità e ai requisiti della scrittura giornalistica e alle appropriate indagini giornalistiche che dirigono e limitano le presentazioni televisive o radiofoniche. I corrispondenti aderiscono anche al codice di condotta e, se esistono due versioni della stessa storia, è meglio mostrare o rappresentare entrambi i lati della storia.

RIFERIMENTI

  • 1 Greenslade, R. (2009). Il rapporto è diverso dal giornalismo e dobbiamo proteggerlo. The Guardian.
  • 2 Differenza tra giornalista e giornalista. (2016). Xosbeg.
  • 3 Hendrich, (2013). Differenza tra rapporto e commento. Kollejiyalik.
  • 4 Distress. (2009). La differenza tra un giornalista e un commentatore è stata spiegata! Matt J. Duffy.
  • https://simple.wikipedia.org/wiki/Jurnalist
  • https://simple.wikipedia.org/wiki/Jurnalist