Imprenditorialità vs gestione
 

Sebbene l'imprenditorialità e la gestione siano termini strettamente correlati nel mondo degli affari, esiste una notevole differenza tra i due processi. La gestione comprende l'ampio spettro di studi organizzativi. In parole povere, la gestione spiega ogni aspetto delle organizzazioni e discute l'organizzazione e il coordinamento delle attività al fine di raggiungere una serie di obiettivi desiderati. Lo studioso Harold Koontz, una volta ha sottolineato la gestione come un'arte che parla di come fare le cose dalle persone. Ha sottolineato l'importanza dei gruppi formali in questo processo. Pertanto, la direzione discute la funzione organizzativa generale al fine di raggiungere gli obiettivi desiderati. A condizione che, l'interconnessione tra la direzione e l'imprenditorialità sia stabilita mentre l'imprenditorialità procede alla direzione. Perché nell'imprenditorialità, il riconoscimento delle opportunità imprenditoriali viene messo in evidenza come predecessori della formazione delle imprese. Ma, in generale, l'imprenditorialità evidenzia la creazione di imprese e quindi la gestione è necessaria per raggiungere gli obiettivi di un'impresa imprenditoriale.

Che cos'è l'imprenditorialità?

In effetti, l'imprenditorialità come disciplina non ha una definizione accettata. Alcuni studiosi accettano la formazione aziendale come imprenditorialità (vedi, Basso

Inoltre, l'imprenditorialità è conosciuta come un processo. Innanzitutto, arriva la dimensione imprenditoriale delle opportunità. Successivamente, è necessario valutare la fattibilità dell'opportunità. La fattibilità significa la dignità del business proposto. Se l'opportunità non è fattibile, l'imprenditore deve ripensare l'idea o dovrebbe lasciarla cadere. Una volta identificata l'opportunità come fattibile, l'imprenditore procede alla stesura del piano aziendale. Il piano aziendale si riferisce alla bozza che parla di come viene implementata in pratica l'opportunità identificata. Una volta costruito il piano aziendale, l'imprenditore procede alla gestione dell'azienda. Gestire questo business fa anche parte dell'imprenditorialità.

Identificare l'importanza del riconoscimento delle opportunità imprenditoriali, Dissanayake

Differenza tra imprenditorialità e management

Che cos'è la gestione?

Tutte le organizzazioni operano con scarse risorse. E ogni organizzazione ha obiettivi diversi da raggiungere. A questo proposito, tuttavia, tutte le organizzazioni operano con scarse risorse e quindi un'allocazione efficace delle risorse, coordinamento, pianificazione, ecc. Sono importanti per raggiungere tali obiettivi. Quindi, a questo proposito, entra in gioco la gestione. Come accennato in precedenza, la gestione si riferisce a modi e mezzi per ottenere risultati dalle persone all'interno dell'organizzazione al fine di raggiungere gli obiettivi. L'intero processo è stato teorizzato in quattro funzioni di gestione oggi. Si tratta in particolare di pianificazione, direzione (direzione), organizzazione e controllo.

La pianificazione si riferisce alla determinazione di quale sia la posizione attuale dell'azienda, quale sia lo stato proiettato della società e come la società raggiunga lo stato previsto. Tutte quelle attività coinvolgono con la funzione di pianificazione. Dirigere si riferisce al ruolo di leader. I dirigenti e i proprietari svolgono ruoli di leadership e la capacità di influenzare gli altri è un attributo chiave di una buona leadership. L'organizzazione si riferisce alla strutturazione dell'azienda. Come allocare i dipartimenti, la distribuzione delle autorità, ecc. Sono determinati da questa funzione. Infine, la funzione di controllo stabilisce la valutazione del raggiungimento o meno dei piani. Se i piani non sono stati rispettati, il manager deve vedere cosa è andato storto e attuare azioni correttive. Tutti questi sono coinvolti nel controllo. In base alle pratiche di gestione contemporanee, sono riconosciute la delega di autorità, le organizzazioni flessibili, la gestione del gruppo.

Imprenditorialità vs gestione

Qual è la differenza tra imprenditorialità e management?

• Definizioni di imprenditorialità e gestione:

• L'imprenditorialità, per alcuni, è la creazione di imprese. Ma la definizione accettata di imprenditorialità evidenzia il riconoscimento di opportunità come il cuore dell'imprenditoria.

• La gestione si riferisce all'attività organizzativa complessiva che definisce l'attività di coordinamento e l'effettivo utilizzo delle scarse risorse per raggiungere gli obiettivi finali.

• Processi:

• Il processo imprenditoriale comprende le fasi come il riconoscimento delle opportunità imprenditoriali, l'analisi di fattibilità, la pianificazione aziendale e la gestione dell'azienda.

• Il processo di gestione comprende le fasi di pianificazione, guida, organizzazione e controllo.

• Aspetti contemporanei:

• L'imprenditoria contemporanea comprende, l'imprenditoria sociale, la crescita delle imprese, la conoscenza imprenditoriale, l'imprenditoria internazionale, ecc.

• Le pratiche di gestione contemporanee comprendono la delega di autorità, le organizzazioni flessibili e la gestione del gruppo.

• L'estensione delle discipline:

• La gestione è un ampio spettro di studi organizzativi. Include tutto.

• L'imprenditorialità è una parte della gestione.

Riferimenti:


  1. Barringer, B.,

Immagini per gentile concessione:


  1. Imprenditorialità di Michael Lewkowitz (CC BY-SA 2.0)
    Processo di gestione tramite Wikicommons (dominio pubblico)