Ultrasuono 3D vs 4D
 

Gli ultrasuoni 3D e 4D sono tecniche utilizzate per l'acquisizione di immagini ad ultrasuoni. L'ecografia è un dispositivo di imaging che viene utilizzato per il rilevamento di molte malattie, ma principalmente viene utilizzato per visualizzare il feto nell'utero. Le onde sonore vengono utilizzate per penetrare nell'utero e acquisire immagini del bambino che vengono visualizzate su un monitor. In generale, le immagini ad ultrasuoni aiutano ad accertare il benessere del feto in crescita. La maggior parte delle donne in gravidanza in tutto il mondo viene sottoposta ad ultrasuoni durante la gravidanza. Mentre la tecnica 2D tradizionale è più comune, essendo in circolazione da più di 25 anni, i recenti progressi hanno permesso di visualizzare le immagini in 3D e persino in 4D. 2D, come indica il nome era bidimensionale, il che significa che è possibile visualizzare immagini dall'aspetto piatto come le normali foto. Ha aiutato nella diagnosi di difetti cardiaci e problemi con altri organi come reni e polmoni. Le immagini 2D sono piatte e in bianco e nero.

3D

La tecnica di invio delle onde sonore è simile; l'unica differenza con il 2D è che queste onde sono emesse da molti angoli che producono immagini sul monitor in tre dimensioni. Puoi vedere la profondità delle immagini e trovare anche molti più dettagli. In 3D, il tecnico sposta una sonda sull'utero materno proprio come il 2D, ma il computer acquisisce più immagini e produce sullo schermo immagini di vita tridimensionali. Poiché le immagini sono 3D, è possibile rilevare eventuali difetti del viso e degli organi come il labbro leporino.

4D

4D significa quadridimensionale e la quarta dimensione è il tempo. È l'ultima tecnologia negli ultrasuoni. Qui vengono acquisite immagini 3D e viene aggiunto un elemento del tempo. Ciò consente ai genitori di vedere il proprio bambino in tempo reale. Tale imaging è utile per diagnosticare e rilevare difetti strutturali in un bambino come deformità cardiache e altre deformità di mani, gambe e colonna vertebrale. La tecnologia 4D aiuta anche i medici a determinare l'età del feto, lo sviluppo del feto, la valutazione di gravidanze multiple e ad alto rischio. L'ecografia 4D ha dimostrato di essere di grande aiuto nelle scansioni utilizzate per rilevare polipi endometriali, fibromi uterini e tumori ovarici.

Per sicurezza e sicurezza, 4D è incredibile in quanto ti consente di avere video del tuo bambino non ancora nato che si muove, sbadiglia, succhia il pollice e agita la mano. La 4D ha anche aiutato i medici a migliorare l'accuratezza della diagnosi quando si tratta di biopsie e amniocentesi. In 4D, vengono acquisite 3-4 immagini al secondo, il che ti dà l'illusione di un film.

Tuttavia, nella maggior parte dei casi, l'ecografia 2D viene trasportata e le immagini tridimensionali e 4D vengono utilizzate insieme per arrivare alle conclusioni. Le funzionalità 3D e 4D aiutano i medici a rilevare eventuali anomalie o anomalie.

Sommario • 3D e 4D sono tecniche utilizzate per l'acquisizione di immagini ad ultrasuoni. • Mentre il 3D aggiunge profondità alle foto 2D, 4D aggiunge l'elemento temporale per far apparire le immagini 3D come un film. • Sia 3D che 4D aiutano i medici a rilevare meglio le anomalie del feto.