Nei casi di BPCO e fumo, l'uno causa l'altro. Il fumo è un'abitudine ricreativa e sociale che può causare seri problemi di salute. Può danneggiare le vie aeree, le sacche d'aria e i polmoni, spesso nella misura in cui i loro polmoni non possono consentire il movimento dell'aria. Gli effetti a lungo termine del fumo possono eventualmente portare a broncopneumopatia cronica ostruttiva o BPCO.

Che cos'è il fumo?

Il fumo è diventato un fenomeno sociale comune. In effetti, il fumo comporta la combustione di una sostanza che inala il fumo (in questo caso, il tabacco). Alcuni componenti vengono assorbiti nel flusso sanguigno, altri rimangono nel sistema respiratorio e il resto è espirazione. Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, il fumo è comune nel mondo con oltre un miliardo di fumatori. Viene spesso utilizzato a scopi ricreativi e i fumatori spesso iniziano come fumatori sociali e aggiungono uno dei suoi componenti, la nicotina. Fornisce dopamina di emergenza, sebbene gli effetti sulla salute siano molto maggiori.

Che cos'è la BPCO?

L'acronimo "BPCO" si riferisce alla malattia polmonare ostruttiva cronica. Ciò è dovuto alla reazione dei polmoni a gas e particelle estranei o tossici. Può danneggiare le vie aeree e le vie aeree, il rivestimento epiteliale e la sacca d'aria alveolare. Enfisema, bronchite, bronchectasie o asma che possono essere causati dalla BPCO. Ciò può essere causato dalla concentrazione prolungata o elevata di sostanze inalate, come fumo, fumo, gas industriali o piccola polvere o materiale sospeso nell'aria.

differenze

1. Ragioni

Il fumo è spesso causato da cause sociali, come la sperimentazione o la pressione dei pari. Gli effetti dello stress, della genetica e della storia familiare possono anche svolgere un ruolo nei fumatori.

La BPCO è causata dall'assorbimento a lungo termine di sostanze nocive e la causa principale del fumo è il fumo.

2. Effetti

Gli effetti del fumo sul corpo sono numerosi e negativi. I fumatori affermano che allevia lo stress, sopprime l'appetito e crea conforto, d'altra parte, può causare seri problemi di salute come infezioni, polmonite e persino cancro, malattie cardiovascolari o BPCO.

La maggior parte delle persone con BPCO nelle prime fasi non sono consapevoli della malattia. I sintomi della BPCO sono tosse prolungata, tosse mucosa, respiro corto, infezione polmonare prolungata, respiro sibilante, letargia e perdita di peso. Può anche indicare infiammazione e problemi cardiovascolari nel resto del corpo.

3. Trigger

Alcuni stati di stress e la storia genetica o familiare possono aumentare la probabilità di smettere di fumare. Anche la pressione o l'interesse sociale sono fattori chiave.

I sintomi della BPCO sono esacerbati da alcuni dei fattori che contribuiscono all'esacerbazione periodica della malattia. Il fumo può essere definito come uno di questi agenti patogeni (ad esempio fumo di fumo), mentre altri possono essere identificati come gas, polvere o fumo ambientali (collettivamente indicati come fumo di biomassa) a meno che la causa sottostante sia il fumo.

4. Rischi

Il fumo colpisce il corpo in molti modi e può portare a malattie come la BPCO. Può anche avere un effetto dannoso sulle persone attorno al fumo. Secondo il CDC, l'80% dei decessi per BPCO è dovuto al fumo.

A seconda dei fattori che contribuiscono, la BPCO può spesso essere estremamente grave e può portare a scarsa funzionalità polmonare, riduzione della qualità della vita e costi medici. È anche una delle principali cause di morte in tutto il mondo.

5. Trattamento

Puoi smettere di fumare il più male possibile. Ciò richiede molta forza di volontà e può aiutare con piani mirati, farmaci, terapia sostitutiva della nicotina, consulenza o gruppi di supporto (anche lezioni online o di fumo).

Le persone con BPCO dovrebbero smettere di fumare e smettere di fumare in quanto aumenta la gravità e la gravità della malattia. Sebbene sia impossibile riparare il tessuto polmonare danneggiato, i metodi per il trattamento dei sintomi dipendono dalla sua intensità, tra cui terapia inalatoria, antibiotici o corticosteroidi, ossigenoterapia e ricovero in ospedale per casi gravi.

Fumo VS BPCO

Brevemente sul fumo VS COPD

Il fumo è un'abitudine comune e ha un effetto dannoso sulla salute del fumatore e sulle persone che li circondano. Alla fine porta a vari gravi problemi di salute e malattie. Questi includono la broncopneumopatia cronica ostruttiva o la BPCO. Il sistema respiratorio è infiammato, i polmoni sono danneggiati e le vie aeree sono danneggiate. Ciò può essere aggravato dall'inalazione di fumo o dall'esposizione a stimolanti. La migliore soluzione per ridurre i danni causati dalla BPCO è smettere di fumare, tuttavia, i sintomi possono essere trattati con una varietà di farmaci e antibiotici, a seconda della gravità.

RIFERIMENTI

  • Credito d'immagine: https://pixabay.com/en/smoking-smoke-cigarette-man-1026556/
  • Credito immagine: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Symptoms_of_COPD.svg
  • Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC). "Smoking Among Adults - USA, 2006". Rapporto settimanale sulla malattia e la mortalità 56.44 (2007): 1157.
  • Criner, Gerard J. e altri. "Prevenzione delle esacerbazioni acute: Manuale dell'American College of Thoracic Surgeons e della Canadian Thoracic Society." Petto 147,4 (2015): 894-942.
  • Olloququi, Jordi e altri. "Un'analisi comparativa della BPCO correlata al fumo, al fumo di biomassa o ad entrambi." Respiratory Research 19.1 (2018): 13.