Seboreik_dermatit_head

La seborrea e l'eczema sono entrambe malattie infiammatorie della pelle. La seborrea è causata da arrossamento, danno e prurito della pelle. La seborrea colpisce principalmente la pelle del viso, del cuoio capelluto e di altre aree del corpo, come il pube e l'addome. I principali sintomi della seborrea sono prurito e sensazione di bruciore nelle aree interessate. La comparsa di macchie gialle o oleose sulla pelle è caratteristica della seborea. La presenza di forfora nel cuoio capelluto è anche un sintomo comune di seborrea. La seborrea è più comunemente diffusa all'interno delle orecchie, sulla fronte, sulle sopracciglia e intorno al naso. La malattia è associata a disfunzione del pancreas. Le cause principali sono freddo, stress e squilibrio ormonale.

Le cause principali sono le carenze nutrizionali dei ceppi fungini Malassezia e zinco. Malassezia idrolizza il grasso di una persona producendo una miscela di acidi grassi saturi e insaturi. Gli acidi grassi saturi vengono assorbiti da Malassezia, gli acidi grassi insaturi entrano nello strato corneo della pelle. A causa della loro struttura irregolare, possono peggiorare la funzione barriera della pelle, causando irritazione e infiammazione.

La mancanza di vitamine (B12, B6 e A), le malattie da deficienza immunitaria come l'HIV e i disturbi neurologici come il Parkinsonismo causano anche la seboreia. Il trattamento include il trattamento con antifungini, cheratolitici e steroidi. La terapia fotodinamica con laser UVA e UV-B impedisce la proliferazione delle specie di Malassezia.

L'eczema o la dermatite si manifestano nella pelle con prurito, eritema e patch di schiacciamento. L'eczema viene spesso definito "dermatite atopica" a causa dei fattori causali coinvolti nei fattori genetici. La dermatite è generalmente acuta, con eczema principalmente cronico. La pelle secca e le eruzioni cutanee ricorrenti sono sintomi tipici dell'eczema. L'eczema mostra anche aree di decolorazione temporanea della pelle. L'eczema può essere suddiviso in posizione (ad es. Eczema nelle mani), aspetto (eczema discoide) o causa (eczema varicoso). L'Accademia europea di allergia e immunologia clinica ha diviso l'eczema in eczema a contatto allergico ed eczema non allergico.

La causa dell'eczema era dovuta a ragioni ambientali e genetiche. È stato concluso che un ambiente anormalmente pulito provoca una persona con eczema. Questo perché un ambiente pulito non crea opportunità di sviluppo immunitario. Aumenta il rischio di asma e allergie, incluso l'eczema. Le cause genetiche comprendono il coinvolgimento dei geni filaggrin, OVOL 1 e ACTL9. Tali geni sono responsabili dell'eczema atopico o dell'eczema non allergico.

La diagnosi di eczema avviene attraverso esami fisici, anamnesi del paziente e patch test. Il trattamento include l'uso di creme idratanti contenenti ceramidi, il trattamento delle esacerbazioni con corticosteroidi. Di solito non sono raccomandati antistaminici.

Di seguito viene spiegato un breve confronto tra seboreia ed eczema.

lineamentiseborreaeczema
L'identità diInfiammazione della pelleInfiammazione della pelle
Periodo di sviluppoaffilatocronico
La probabilità di ricorrenzamenoTroppo alto
Sintomi comuniRossore, lesioni e pruritoPrurito cutaneo, macchie eritematose e schiaccianti sulla pelle
Presentazione clinicaPrurito e bruciore delle aree interessatePatch eritematose e schiaccianti con scolorimento sulla pelle
Presentazione clinica separataMacchie gialle o unte appaiono sulla pelleAppaiono scolorimento della pelle e chiazze eritematose
Cause comuniLe cause principali sono freddo, stress e squilibrio ormonale. Le cause principali sono i ceppi fungini di Malassezia.Cause di un ambiente pulito durante lo sviluppo e l'emergere di geni come filaggrin, OVOL 1 e ACTL9.
Trattamento con steroidiSi raccomandaConsigliato solo per fiamme; in caso contrario, si consiglia un umidificatore
Antibiotici / FarmaciCon antifungini, cheratolitici e steroidil'unità,
Intervento chirurgico / fototerapiaFoto di Malassezia.no
Aggravato dall'immunodeficienza

RIFERIMENTI

  • Parry, ME; Sharpe, GR (1998). "La dermatite seborroica non deriva da cambiamenti nella risposta immunitaria al lievito di Malassezia." British Journal of Dermatology 139 (2): 254-63.
  • Shams, K; Grindlay, DJ; Williams, HC (agosto 2011). "Cosa c'è di nuovo nell'eczema atopico? Un'analisi delle revisioni sistematiche pubblicate nel 2009-2010." Dermatologia clinica e sperimentale 36 (6): 573-7.
  • https://en.wikipedia.org/wiki/Seborrhoeic_dermatit