Token e token: qual è la differenza?

L'industria delle criptovalute ha causato gravi disordini e il mercato ha attirato milioni di fan in tutto il mondo. Poiché le criptovalute sono qualcosa di nuovo, il vocabolario che lo circonda è anche una novità per il pubblico. La terminologia spazia da termini tecnici a monete, gettoni, criptovalute, altcoin e altro ancora. Poiché ci vuole del tempo per ottenere definizioni per ogni parola su Internet, abbiamo deciso di pubblicare una serie di articoli che spiegavano che cosa è ogni termine.

La discussione più comune riguarda monete e gettoni. Ma tutti conoscono la differenza tra una moneta e un gettone? Sono sinonimi o sono effettivamente usati in modo diverso? Nel nostro articolo, spieghiamo come funzionano le monete e i gettoni per la criptosfera e perché le persone possono essere confuse con la differenza tra i due.

Prima di tutto, va notato che tutte le monete e i token sono criptovalute, indipendentemente dalla valuta o dal tasso di cambio. Pertanto, leggi spesso sulle monete di criptovaluta o sui token di criptovaluta. Spesso, le monete sono anche chiamate altcoin (monete alternative di criptovaluta) per nominare valute digitali che sono alternative al Bitcoin.

Composizione e altro ancora

Lo scopo della moneta è agire come denaro e diventare un mezzo di pagamento di valore nel tempo. Le monete più conosciute e popolari si presentano sotto forma di token blockchain basati su Bitcoin, come Bitcoin, Litecoin e Monero. La moneta Bitcoin ha lo scopo di convertire denaro, quindi il suo unico scopo è quello di impostare il valore in cambio di beni o servizi. Il loro valore in denaro contraffatto conferma le loro possibilità di diventare famoso in quanto possono eventualmente diventare denaro liquido.

Lo scopo dei token è più mirato. Sono progettati per abilitare le funzionalità dell'applicazione disponibili su blockchain esistenti (come Ethereum). I token Blockchain sono preziosi, ma non sono visti come soldi veri come le monete. I token possono essere pensati come un modo per creare un ambiente per una migliore conversione del valore tra le imprese e i loro clienti: si finanzia un affare intelligente con una moneta importante e gli investitori ricevono token dalla società che lo offre. Pertanto, i clienti sono incoraggiati a fare affari senza registratore di cassa e grandi obblighi finanziari, poiché spesso è sufficiente un acquisto di un singolo token per aderire al progetto.

Ad esempio, il token PumaPay può essere utilizzato come metodo di pagamento all'interno dell'ecosistema del progetto, che è lo stesso della moneta, ma la differenza è che il token stesso dà al proprietario l'accesso alla rete.

Mentre esiste una linea vaga tra ciò che le monete e i token sono etichettati, ci sono alcuni aspetti con cui la comunità crittografica sarebbe d'accordo. Le monete sono un metodo di pagamento, i token ti danno accesso al prodotto e aprono molte altre funzioni di un particolare progetto. Le monete vengono utilizzate per acquistare e vendere beni o gettoni perché la prima opera in modo indipendente e la seconda ha il valore dell'ecosistema del progetto. Spesso i token vengono dati alle raccolte di fondi da spendere per i loro servizi e prodotti preferiti, e questa è una grande opportunità per le aziende di fornire un grande valore per la loro idea di progetto.

Alla fine, monete come Bitcoin stanno cercando di penetrare nel settore dei pagamenti in base alle loro richieste di transazioni frenetiche, i token hanno già preso il controllo del mercato e il modello di tokenizzazione sta ottenendo ottimi risultati.

L'hai trovato interessante? Unisciti a noi per saperne di più su Facebook, Telegram, Twitter e Reddit!