Realtà avanzata e realtà virtuale: quali sono le differenze?

Advanced Reality (AR) e Virtual Reality (VR) sono due degli argomenti più discussi nel mondo dei giochi. Entrambi mostrano una crescita promettente e la loro somiglianza più sorprendente è la loro capacità di cambiare la loro percezione del mondo che li circonda. Tuttavia, ci sono grandi differenze tra le due tecnologie e il loro uso ottimale richiede la comprensione delle differenze. Pertanto, è necessaria una breve introduzione per chiarezza concettuale.

Che cos'è l'AR?

L'AR è una tecnologia che implementa ambienti del mondo reale con miglioramenti sensoriali generati dal computer come audio, grafica o dati GPS. Come risultato dello sviluppo della Realtà Aumentata (AR), gli utenti finali sono circondati da un mondo più interattivo e gestito digitalmente. I dati AR sono generalmente coerenti con il mondo reale, ma possono essere facilmente distinti. Si possono comprendere le componenti del mondo digitale nel suo mondo reale.

Cos'è la realtà virtuale?

Il termine "realtà virtuale" si riferisce a tecnologie che creano suoni o immagini reali utilizzando le cuffie VR. Lo sviluppo della realtà virtuale aumenta l'ambiente immaginario dell'ambiente reale. In questo ambiente ripetitivo, viene imitata la presenza fisica degli utenti finali. L'impostazione di fantasia viene visualizzata tramite un visore VR e viene visualizzata in tre dimensioni spaziali.

La persona che utilizza questa attrezzatura è in grado di "sentire e interagire" con il mondo artificiale. È anche possibile per le persone dare una prima occhiata, quindi la parola immersiva viene spesso usata per descrivere questa tecnologia.

AR e VR

La prima grande differenza tra loro è cambiare la nostra percezione della nostra esistenza. La realtà visibile integra la nostra realtà attuale con alcuni visitatori ma non cambia il nostro ambiente. A sua volta, la realtà virtuale funge da portale virtuale che porta i suoi utenti in un mondo completamente diverso. Quando indossi un visore VR, la tua vita reale è al di fuori della tua immaginazione. Sei stato spostato in un'altra posizione.

Certo, la VR sembra più eccitante, ma non è certamente qualcosa a cui puoi pensare nella vita di tutti i giorni. Ad esempio, pensa a indossare le cuffie in un luogo pubblico. In pratica, trasferirsi in un paese in cui si è completamente isolati dal mondo reale può essere difficile e pericoloso. La realtà virtuale può essere più impressionante, ma AR offre ai suoi utenti più libertà ed è anche utile per i fornitori.

Forse è per questo che il CEO di Apple, Tim Cook, ha affermato di essere più entusiasta dello sviluppo della realtà migliorata, non virtuale, perché consente alle persone di essere nel mondo reale ma allo stesso tempo di migliorarlo. nelle circostanze attuali. Pokémon Go è un classico esempio di app AR. Oltre all'adozione di massa di questo mercato, ha anche penetrato la nostra vita quotidiana. C'è molto da imparare da questa app per una società di produzione AR che cerca di entrare nel grande mercato.

Il futuro delle tecnologie "verità"

Sia AR che VR hanno apportato miglioramenti significativi. Le startup virtuali si stanno facendo strada in questo settore per migliorare le esperienze emotive degli utenti. In termini di successo commerciale, prevale la realtà aumentata, ma non interrompe la rapida crescita dimostrata dalla realtà virtuale. Tuttavia, dato l'attuale rapporto di adozione di queste due tecnologie, è chiaro che la società di produzione VR dovrà lavorare di più fino al consiglio di adozione di massa.

Articolo Fonte: http://www.yantramstudio.com/blog/virtual-reality/augmented-reality-vs-virtual-reality-what-are-the-differents/