Un altro post di qualcuno che non conosce la differenza tra ricchezza e denaro.

"Basti pensare per un momento ... circa $ 1.000 sul tuo conto bancario."

Sorsero immediatamente tre domande:

  1. Vale $ 1000 in ricchezza o $ 1.000 in denaro?
  2. Da dove provengono i $ 1000?
  3. Qual è lo scopo dell'economia?

Francamente, la terza domanda è esoterica, ma farò del mio meglio.

La risposta alla prima domanda è anche quella di rispondere alla seconda domanda. Se costa $ 1.000, il governo semplicemente lo stampa e lo distribuisce. Semplice, muss, nessun rumore.

Se $ 1,000 è una fortuna (denaro guadagnato dalla produzione), dovrebbe essere preso da altri lavoratori redditizi. Ora, invece di un'economia basata sulla sostituzione (mi dai un po 'di valore, ti darò un po' di valore), si basa sulla ricevuta (tu mi dai un po 'di valore, io ti do bukkes, nada, zilch).

Diciamo che siamo un paese con una popolazione di 200 milioni, la metà dei quali sono lavoratori. Pertanto, il governo emette 200 milioni di assegni al mese. Ogni mese, l'economia affronta un deficit di ricchezza di $ 200 miliardi. Ogni mese, fino a quando l'economia non torna a zero, ogni lavoratore deve lavorare gratuitamente fino alla propria quota di deficit (che è di $ 2.000, non per caso).

Nessuno lavora per niente. Pertanto, il reddito deve essere tassato ad un tasso elevato ogni mese per coprire il deficit. Questa tassa dovrebbe essere abbastanza elevata da aumentare in media $ 2.000 per dipendente al mese. Quindi ogni dipendente inizia a pagare $ 2000 al mese e spende il resto del mese pagandolo ... per ricominciare il mese prossimo.

Tu dici. "Nessun problema. Non restituirlo. Basta fare una chiamata e continuare a vivere come se nulla fosse successo."

Alziamo la quota mensile a $ 100.000 per spiegare perché questo non è possibile. Abbastanza alto da non funzionare nessuno. Quindi, ora abbiamo una società ricca di soldi ... ma niente da comprare. Non sono realizzate TV, ma va bene perché non ci sono trasmissioni o trasmissioni. Non vengono prodotte auto, ma va bene perché la benzina non viene prodotta, le auto non hanno meccanici, ristoranti, hotel o parchi da visitare. Tutto questo ... i lavoratori devono produrre ... e i lavoratori no, perché tutti sono "ricchi".

Saremmo una nazione in cui tutte le persone sono ricche di soldi ma non hanno nulla da comprare. Il denaro è una valuta. La ricchezza è ciò che acquisti. Non importa quanti soldi abbiamo. Senza ricchezza moriremo di fame.

Quindi riduciamo il nostro stipendio mensile di $ 30.000 al mese, $ 10.000 al mese e infine $ 1.000 al mese. Alcune persone stanno lavorando ora. Ma quei pochi lavoratori, spendendo denaro, devono produrre tutta la ricchezza per soddisfare tutti i desideri di tutte le persone.

Non importa quanto duri lavoratori lavorino, non possono mai produrre abbastanza beni e servizi per soddisfare i bisogni delle persone con denaro. Queste persone stanno iniziando a lamentarsi ad alta voce. I loro sogni diventano realtà e quando si guardano intorno per incolpare qualcuno, qui ci sono solo lavoratori. Non ci vorrà molto perché questi pochi lavoratori si rendano conto che sono stupidi. Alla fine, nessuno lavora nemmeno con il deficit di "$ 1,000" al mese.

Il debito deve essere rimborsato.

Questa non è una teoria. Questo sistema è stato provato ancora e ancora. Settantadue anni sono i tempi più lunghi in cui un tale sistema ha funzionato prima del collasso. L'Unione Sovietica visse per due motivi.

  1. Consentiva l'accesso al ricco magazzino di risorse naturali che potevano essere convertite in un po 'di ricchezza con poco sforzo.
  2. Era un regime brutale. Durante quel periodo, quasi 100 milioni di cittadini sovietici furono uccisi dai loro stessi paesi, cercando solo di soddisfare i bisogni della propria gente.

Quindi, possiamo essere una nazione di persone libere che sono uguali tra loro, che danno valore. Ciò significa che alcuni guadagneranno più ricchezza di altri; qualcuno ne avrà di più. Sebbene ci trattiamo come uguali, non abbiamo uguali capacità, ambizioni o pari condizioni.

Oppure possiamo essere le persone che ottengono ciò che vogliamo fino a quando nulla viene portato via. I risultati sono gli stessi per tutti: siamo tutti morti.

Ora per l'ultima domanda: qual è lo scopo dell'economia?

Lo scopo di qualsiasi economia è soddisfare i consumatori. Al fine di soddisfare la domanda effettiva dei consumatori, deve portare sul mercato beni e servizi a un prezzo accessibile.

Chi sono questi clienti? Tutti. Ogni persona in ogni società è un consumatore. Non importa quanto vecchio o vecchio, malato o sano, pigro o ambizioso, nessuno è escluso. Quindi, come consumatori, tutti soddisfiamo le nostre esigenze. Questa è l'economia e le sue componenti - società, investitori, manager e lavoratori - devono sacrificarsi. Forse dovrebbero ottenere la minima quantità di investimento che desiderano, lavorare su lavori che non gli piacciono e trascorrere più tempo di quanto desiderano. Ma mentre fanno questi sacrifici come parte integrante dell'economia, hanno i loro benefici come consumatori.

Se l'economia andrebbe a beneficio di società e / o investitori e / o lavoratori, molti sarebbero vittime della minoranza. Solo quando l'economia serve i consumatori ne trarranno beneficio tutti.

Inoltre, alcuni lavoratori sono tenuti a fare qualcosa al riguardo se lavorano nel loro lavoro insoddisfatto. Sviluppare nuove competenze, assumersi più (o meno) responsabilità, concentrarsi su se stessi più soddisfacenti. Tuttavia, non possono rivendicare l'economia. Se mette tutti i suoi sforzi sui consumatori, ovviamente. Non è rimasto niente.