Aborto, parte 1. Differenza tra cellule umane e uomo

La vita inizia con la gravidanza?

Sebbene i cattolici supportino questa visione dal 1869, i protestanti hanno cambiato idea su di essa - di recente, negli anni '80, quando Jerry Falwell ha iniziato a diffondere l'idea.

Voglio scrivere alcuni post sull'aborto perché questo è un argomento politico molto importante. Questo post parla di biologia.

Molte persone, anche io, pensano che ci sia qualcosa di più importante in una persona rispetto al nostro corpo fisico. Chiamalo pieno di sentimento; chiamalo un dono di autocoscienza: significa essere umani, non solo umani.

A livello biologico, siamo tutti i tipi di persone. Manca un dente una matricola? 100% persona. Hai del sangue in laboratorio? Man. Il ginocchio di metallo del nonno? Non è tecnicamente umano, ma è disumano farlo.

Sperma Mezzo uomo. Un uovo? Metà dell'uomo. I due insieme? 100% persona.

Ma è una cellula umana al 100%?

Quando pensiamo a denti e campioni di sangue, sappiamo che una cellula umana al 100% non è quella persona. Quindi, basato solo sul DNA, lo zigote (uovo fecondato) non è un essere umano.

C'è una funzione aggiuntiva che rende lo zigote un essere umano?

Che dire di diventare una persona che riconosciamo tutti? Il potenziale per il futuro sviluppo umano significa che ora siamo umani?

Vedo tre problemi biologici.

Innanzitutto, pensa all'esempio degli stessi gemelli. Sono uno zigote alla volta, ma quello zigote viene moltiplicato per due. Quando si verifica la parte spirituale? Non nel concetto perché uno zigote non eguagliava una persona potenziale: equiparava due potenziali individui.

In secondo luogo, pensa ai risultati della medicina moderna. Abbiamo clonato molti animali da cellule adulte e durante la nostra vita arriviamo alla consapevolezza che qualsiasi cellula del nostro corpo può diventare un bambino piccolo.

Il secondo argomento è che hai ragione se dimostri di aver bisogno di un ambiente estremamente artificiale e medico appropriato affinché la cellula adulta lo faccia. Ma ora fai affidamento su fattori ambientali per decidere se una cellula umana diventa un essere umano piuttosto che uno stato del DNA.

In terzo luogo, la maggior parte delle uova fecondate non cresce nei neonati. Non vengono impiantati, espulsi e la "madre" non è mai incinta. Ancora una volta, lo stato del DNA della cellula non è un fattore determinante; L'ambiente decide se una persona potenziale diventa una persona reale.

Ora, credo che la nuova coscienza abbia un significato spirituale per la nuova vita umana. Ma questo è più simile al significato spirituale di alcune note scritte su carta. È triste se non si trasforma mai in una canzone, ma non è un crimine.

Quindi quali sono i criteri migliori per le cellule umane per diventare umani?

Forse scriverò un altro post su questo argomento, ma in breve: quando la struttura cerebrale prominente appare nella 25a settimana di gravidanza. Questo è il modo in cui definiamo la morte ed è logico utilizzare gli stessi criteri per determinare la vita.

- educatamente liberale