Una blockchain David vs Goliath, Photochain vs the corporations

Come alcuni di voi avranno visto, la società americana Kodak, ha deciso di entrare nello spazio fotografico blockchain. Proprio come parte di ciò che stiamo creando in Photochain, Kodak vuole creare un libro mastro digitale di proprietà del copyright fotografico.

Nonostante sia un concorrente immediato di Photochain, non siamo troppo preoccupati per i motivi che elencheremo di seguito.

Prima di tutto, siamo contenti di questo. Significa che abbiamo scelto l'industria perfetta da interrompere, che attira l'attenzione e viene riconosciuta come bisognosa di un cambiamento. Una simile mossa da parte di un concorrente aziendale non ci scoraggia, ma in realtà ci motiva ancora di più a completare gli obiettivi che ci siamo prefissi di raggiungere.

L'omonimo KodakCoin di Kodak in teoria è simile a quello che stiamo offrendo, ma con diverse differenze chiave. Innanzitutto, Kodak non ha pubblicato un white paper: il suo concetto non è stato documentato da nessuna parte, tranne che nei comunicati stampa. Come ferventi sostenitori delle comunità blockchain, abbiamo sempre comunicato la nostra intenzione per Photochain, ascoltando il feedback pubblico.

Sul retro di questo, abbiamo un prototipo funzionante per mostrare ulteriormente le nostre intenzioni qui. Questo insieme al nostro white paper e ad altri canali di comunicazione aperti mostrano la nostra volontà di coinvolgere e coinvolgere la comunità. Non c'è nulla di nascosto dietro i comunicati stampa - che ironicamente usano la parola parola d'ordine come parola d'ordine.

Il team di Photochain non proviene da un background aziendale, con obiettivi aziendali. Siamo un team di appassionati di blockchain e di fotografia che hanno realizzato la perfetta opportunità che Blockchain offre alla comunità della fotografia di riprendere il controllo dei propri contenuti. E da chi miriamo a riprendere il controllo dalle corporazioni.

Per dare il controllo alla comunità della fotografia, Photochain deve essere un'applicazione decentralizzata. Ciò significa che appartiene alla comunità. Gestiscono se stessi a vantaggio di se stessi - senza alcuna autorità centrale come Kodak che controlla il processo decisionale. Noi di Photochain sappiamo e confidiamo che i fotografi saranno naturalmente in grado di gestire i propri interessi.

Il nostro marchio supporta la nostra filosofia - "per restituire il controllo e la fiducia del mercato della fotografia al produttore di contenuti" e così facendo desideriamo che i collaboratori ricevano un giusto compenso per il loro lavoro. In una prospettiva più ampia, vogliamo costruire un futuro in cui le società centralizzate e i loro schemi di guadagno abbiano meno rilevanza nel mondo. Non ci sono obiettivi alternativi: questo è tutto ciò che vogliamo raggiungere.

D'altra parte, per Kodak, solo perché dicono di voler usare la blockchain, non significa che useranno una blockchain aperta, democratica e completamente decentralizzata. E perché dovrebbero? Come impresa, cosa dovrebbero guadagnare da un simile progetto, se non fossero in grado di monetizzarlo in modo esaustivo. In quanto impresa con azionisti, il loro obiettivo principale è e sarà sempre. massimizzare il valore delle azioni per i loro azionisti.

La seconda parte della loro iniziativa blockchain mostra chiaramente i loro obiettivi aziendali. Intendono noleggiare piattaforme di mining bitcoin per il pubblico, ma poi dividere i profitti con se stessi. Questo non sta mettendo il migliore interesse del pubblico in primo piano nella loro piattaforma. Sono loro che tentano opportunisticamente di trarre profitto dall'interesse pubblico per i bitcoin e altre criptovalute.

Riconosciamo che Kodak ha una conoscenza del settore maggiore di noi. Ma questo non è uno svantaggio: a volte sapere troppo è una cosa negativa. Photochain entra in campo con un nuovo punto di vista. Vediamo l'industria della fotografia per come è e come vogliamo che sia. Portiamo nuove idee che i vecchi modi di pensare non sono riusciti a trovare.

KodakCoin non rappresenta un cambiamento nel mercato. È semplicemente un nuovo flusso di entrate aziendali. Noi di Photochain diamo il benvenuto e siamo ispirati dal nuovo concorso. Sappiamo cosa vogliamo ottenere e sappiamo che nessuna società può farlo. Insieme alla nostra comunità saremo in grado di restituire il controllo dei contenuti fotografici a coloro che contano di più.